Attualmente sei su:

G.U.M Italia

Per trovare un rivenditore, seleziona il Paese e la lingua. Verrai reindirizzato al sito del tuo Paese.

  • Gran Bretagna
  • Belgio
  • Germania
  • Danimarca
  • Spagna
  • Finlandia
  • Francia
  • Grecia
  • Italia
  • Paesi Bassi
  • Polonia
  • Portogallo
  • Svezia
Il dentista inizia a lavorare sul trattamento dei canali radicolari per il suo paziente

Devitalizzazione: cause, procedura e trattamento

Sebbene ogni anno vengano eseguite più di 15 milioni di devitalizzazioni, molte persone hanno ancora domande sul processo di trattamento del canale radicolare.

Se stai affrontando carie o infiammazioni gengivali, è possibile che il tuo dentista presenti la devitalizzazione come opzione per il trattamento. In questo caso, è importante conoscere i fatti e come prepararsi per la procedura.

In questa guida, tratteremo tutto ciò che devi sapere sulla prevenzione, il trattamento e il recupero del canale radicolare in modo da essere pazienti informati e poter recuperare con fiducia.

Che cos'è una devitalizzazione?

La devitalizzazione è un trattamento necessario quando il nervo di un dente è danneggiato dall’infezione batterica. Questa procedura prevede la rimozione della parte centrale morbida del dente (la polpa, i nervi e i vasi sanguigni) per salvare il dente e ripristinarlo ad una condizione in cui non arreca più dolore. Il trattamento di odontoiatria conservativa – per lo più indolore - si svolge in anestesia locale.

Anatomia di un dente

Sotto lo smalto bianco di un dente esiste un tessuto molle chiamato polpa. Questa polpa contiene vasi sanguigni, nervi e tessuto connettivo che aiutano il dente durante lo sviluppo. La polpa può essere danneggiata o infettata, portando alla necessità di una devitalizzazione. Pertanto, quando la polpa dentaria risulta compromessa è necessario ricorrere a trattamenti di prevenzione per evitare ulteriori danni a nervi o tessuti. In questo modo, si evitano anche infezioni ed eventuali mal di denti.

Fortunatamente, i denti adulti possono funzionare anche senza la presenza di polpa, quindi un trattamento canalare agisce efficacemente per rimediare a qualsiasi danno e per alleviare il dolore del paziente.

Perché potresti aver bisogno di una devitalizzazione?

La devitalizzazione è in genere necessaria quando c’è un’infiammazione estrema o un’infezione localizzata nelle radici di un dente. Il dolore è solitamente il sintomo principale di una possibile infiammazione. In questo caso è necessario far visita al dentista e consultarsi con lui per individuare il trattamento più adatto. In primis, va effettuata una radiografia per consentire al dentista di avere una panoramica completa in merito alla problematica da trattare. Così si potranno preservare i denti naturali senza interventi di implantologia o protesi.

Sintomi comuni che potrebbero essere precursori o indicatori della necessità di un trattamento canalare:

● Forte dolore durante la masticazione o il morso

● Forte sensibilità al caldo o al freddo

● Gengive gonfie che causano un rigonfiamento diffuso dell’area interessata

● Brufoli sulle gengive

● Un dente scheggiato o incrinato

● Carie profonda

● Gengive tenere o scure

Cause del trattamento del canale radicolare

Ci sono alcune condizioni che potrebbero causare un trattamento canalare.

Le possibili cause di trattamento del canale radicolare includono:

● Decadimento profondo (ad esempio quando la carie ha causato un decadimento così esteso da intaccare smalto e polpa dentaria)

● Procedure dentali ripetute su o intorno al dente

● Crepa o scheggia nel dente

● Lesioni al dente (da trauma o altro)

● Infiammazione o infezione non diagnosticata

Nota: se il danno alla radice, l'infiammazione o l'infezione non vengono trattati, ciò può portare a un ascesso e causare ulteriore dolore fino a interessare i nervi oltre che la camera pulpare. Una carie profonda o un ascesso pregiudicano seriamente la salute orale complessiva del paziente.

5 cose da sapere sulla devitalizzazione

Quando si pianifica una devitalizzazione, ci sono alcune cose che dovresti sapere per prepararti al meglio per la procedura.

Conoscere questi fatti può anche aiutare a ridurre l'ansia che che potresti avere e prepararti per un recupero ottimale.

Cosa succede durante un trattamento canalare?

Durante un trattamento canalare, il dentista o l’endodontista rimuove la polpa infetta tramite una corretta apertura della camera pulpare, pulisce e disinfetta il dente, modella i canali radicolari e quindi riempie e sigilla gli spazi svuotati. Per riempire i canali cunicolari, il dentista o l'endodontista utilizzeranno un materiale estremamente flessibile chiamato guttaperca.

Dopo questo trattamento, ritornerai dal tuo dentista per fargli posizionare una corona (o un altro tipo di impianto) per proteggere il dente. In una prima fase, infatti, a seguito della devitalizzazione, si sigillerà il dente con un’otturazione temporanea che poi verrà rimossa per effettuare una ricostruzione. Qualora il dente risultasse gravemente compromesso e andasse ricostruito, sarà necessario applicare una capsula. Questo aiuterà anche a ripristinare il pieno funzionamento del dente. Lo sentirai "come nuovo".

Un trattamento canalare è doloroso?

Con l'introduzione della tecnologia moderna e degli anestetici, la maggior parte dei pazienti afferma di essere non provare alcun dolore durante la procedura. Il dentista applicherà un anestetico topico, seguito da un'iniezione di anestetico locale, per prevenire l'insorgere del dolore. Tuttavia è possibile avvertire un certo disagio durante la devitalizzazione (percependo ad esempio una sensazione di trazione, pressione, ecc.). Particolarmente fastidiosa può essere l’applicazione di una diga di gomma per la durata dell’intervento fino alla sigillatura e alla ricostruzione del dente interessato.

A seguito del trattamento, si può verificare una certa sensibilità, infiammazione, gonfiore, o fastidio. Questo disagio può essere trattato con farmaci da banco e/o da prescrizione.

Se dovessi iniziare ad avvertire forti dolori o disagi trascorsi pochi giorni dal trattamento, avverti il tuo dentista.

Quanto dura un trattamento canalare?

Un appuntamento tipico per una devitalizzazione durerà da 30 a 60 minuti. Tuttavia, nei casi più complicati, questo appuntamento può richiedere più tempo (fino a 2 ore).

La durata della procedura dipende dal tipo di dente da trattare, dalla gravità del danno e dal numero di canali radicolari eseguiti. Rivolgiti al tuo dentista se hai ulteriori domande sulla lunghezza della procedura canalare.

Sei sveglio durante un trattamento canalare?

In generale, rimarrai sveglio durante la procedura canalare. Tuttavia, l'anestetico ti impedirà di sentire dolore durante il trattamento.

Come evitare di aver bisogno di un trattamento canalare?

Il modo migliore per evitare la necessità di un trattamento canalare è quello di mantenere una corretta igiene orale per garantire la salute complessiva del cavo orale. Poiché il danno alla radice può essere causato da carie, lesioni e altre condizioni, qualsiasi azione per prevenire i suddetti danni ai denti aiuterà a tenere a bada una devitalizzazione. Un’attenta pulizia dei denti – sia a casa che periodicamente dal proprio dentista – previene l’insorgere di patologie che compromettono la funzionalità dei denti.

Al fine di prevenire al meglio un trattamento canalare, segui questi suggerimenti per l'igiene orale:

  1. Lavati i denti due volte al giorno con uno spazzolino a setole morbide
  2. Pulisci gli spazi interdentali prima di ogni spazzolatura
  3. Utilizza gli scovolini GUM® SOFT-PICKS per la rimozione di residui di cibo e placca
  4. Usa un dentifricio ricco di fluoro
  5. Evita cibi zuccherati che possono causare carie
  6. Utilizza risciacqui orali e gel per la salute delle gengive ed eliminare efficacemente i batteri
  7. Evita bevande acide e cibi come agrumi e soda
  8. Se digrigni i denti, indossa un byte per evitare scheggiature o fratture dello smalto
  9. Indossa un byte per praticare sport
  10. Evita il cibo duro (come le caramelle) che possono danneggiare i denti
  11. Bambini: utilizzare un filo interdentale rivestito di fluoro per rimuovere i residui di cibo e placca, prima di spazzolare. Insegnare ai bambini come effettuare una corretta igiene orale aiuta a evitare fastidi e disturbi.

Preparati per un trattamento canalare di successo

Una buona igiene orale è il modo migliore per evitare di aver bisogno di un trattamento canalare, ma se hai bisogno di una devitalizzazione, è bene essere informati. Siate certi che un trattamento canalare è una procedura relativamente indolore che funziona per ripristinare il dente in modo da poter continuare a vivere serenamente la vostra quotidianità.

SUNSTAR GUM® offre una varietà di prodotti per l'igiene orale per prevenire carie, gengiviti e altro ancora. Spazzolare i denti regolarmente, utilizzare il filo interdentale e altre misure di cura preventiva e facendo regolarmente visita al dentista, è possibile evitare di aver bisogno di un trattamento canalare e mantenere i denti in perfetta forma.