mag 31, 2021 - minuto di letturaminuti di lettura

Come ottenere il massimo dalla tua routine di igiene orale

La salute orale è la porta d'ingresso per il tuo benessere generale. Come tutte le altre aree del tuo corpo, anche in bocca ci sono dei batteri, alcuni buoni, altri cattivi. Una corretta igiene orale può aiutare a mantenere in equilibrio i batteri buoni e a sbarazzarsi di quelli cattivi, responsabili dell'accumulo di placca e in grado di danneggiare denti e gengive. 

La salute orale, a qualsiasi età, è importante per avere un corpo sano. Sapevi che gengive sane impediscono ai batteri di entrare nel flusso sanguigno, viaggiare così all'interno del tuo corpo, causando infiammazione e influenzando la tua salute complessiva? Puoi contribuire a mantenere ad uno stato ottimale la tua salute orale e quella generale spazzolando i denti, effettuando pulizia interdentale e risciacqui quotidianamente.

Vuoi ottenere il massimo dalla tua routine di igiene orale? Guarda il nostro video e scopri come! 

Ricordati che una routine di igiene orale quotidiana e completa è indispensabile, ma non sufficiente: ognuno di noi ha esigenze diverse che richiedono l'aiuto di un professionista. Questo è il motivo per cui ti suggeriamo di consultare il tuo dentista o igienista orale di fiducia almeno due volte all'anno, per un'assistenza personalizzata e una pulizia professionale.

 

Argomento

Per ottenere il massimo dalla tua routine di igiene orale, bastano pochi minuti e 3 semplici ma indispensabili gesti.


Avere una routine di igiene orale completa implica pulire tutte le 5 superfici dei denti. Con lo spazzolino da denti puoi pulirne facilmente solo 3.


Per pulire le restanti 2 superfici è necessario utilizzare uno scovolino interdentale professionale o in gomma (picks) o un filo interdentale, ogni giorno!


Concludi effettuando un risciacquo con un collutorio non aggressivo al fluoro.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Tutto dipende da ciò che funziona meglio in relazione alle caratteristiche della tua bocca. Puoi tranquillamente utilizzare gli scovolini interdentali in una zona e il filo interdentale in un'altra. Oppure ancora puoi decidere di utilizzare solo il filo interdentale o solo gli scovolini. La maggior parte delle persone trova gli scovolini in gomma GUM® SOFT-PICKS® più facili da usare rispetto ad altri strumenti e questo li aiuta a stabilire e a mantenere nel tempo buone abitudini di pulizia interdentale. La cosa più importante è pulire tra i denti ogni giorno per rimuovere la placca, scegli tu quale strumento preferisci!

Dal momento che la placca è di colore giallo pallido, non è sempre facile da individuare. La buona notizia è che c'è un modo semplice per scoprire quali parti dei denti hanno bisogno di essere ulteriormente puliti. Se vuoi vedere dove hai rimangono residui di placca, puoi provare le compresse GUM RED-COTE®. Esse evidenziano in rosso qualsiasi accumulo di placca rimasto sui denti, rendendola molto più facile da individuare. A questo punto puoi passare lo spazzolino da denti, lo scovolino o il filo interdentale in quelle zone fino a quando i denti non saranno perfettamente puliti.

Per avere un ulteriore aiuto contro i problemi di alitosi, puoi utilizzare il puliscilingua GUM HaliControl® invece dello spazzolino da denti per raschiare i batteri dalla lingua. Concludi con le compresse GUM HaliControl che neutralizzano gli odori sgradevoli. Scopri tutta la nostra gamma.

Una spiegazione potrebbe essere che stai spazzolando troppo energicamente. Spazzolare i denti delicatamente è la chiave per una buona routine di igiene orale: quando si agisce in modo eccessivamente vigoroso o si utilizzano spazzolini da denti con setole dure, il rischio è che si danneggino i tessuti gengivali e lo smalto, causando sensibilità ai denti, sanguinamento e recessione delle gengive. Se ti stai chiedendo quale spazzolino da denti sia più adatto a te, dai un'occhiata ai nostri consigli su come scegliere il tuo spazzolinoda denti. Se il sanguinamento non si placa con una spazzolatura più delicata, potrebbe significare che le gengive sono insolitamente delicate a causa di un'infiammazione. In questo caso, ti suggeriamo di visitare il tuo specialista di fiducia.

Puoi iniziare a pulire i denti dei bambini non appena compaiono. Prova a usare lo spazzolino da denti GUM Baby che ha una testina più piccola, in grado di adattarsi facilmente alle dimensioni della bocca dei neonati. Assicurati di utilizzare un dentifricio adatto all'età con livelli di fluoro adeguati ai denti giovani. 

 

Come altre parti del corpo, la bocca è dimora di un elevato numero di batteri. Essi si depositano sulla superficie del dente dove si nutrono di residui di cibo, per lo più zuccheri, si moltiplicano e producono "scarti". La combinazione di batteri e scarti da loro generati, residui alimentari e saliva forma un biofilm morbido, giallo pallido e appiccicoso, noto come placca. Questo deposito si forma sullo smalto, soprattutto tra i denti e intorno al bordo gengivale. Una scarsa igiene orale e una dieta irregolare, ricca di zuccheri, contribuiscono in modo significativo alla formazione della placca.

Uno spazzolino da denti rimuoverà solo una parte della placca. Per pulire tra i denti e sotto il bordo gengivale è necessario utilizzare uno scovolino interdentale (professionale o in gomma) o un  filo interdentale. Se lasciata lì dov'è, la placca in origine morbida si indurisce diventando tartaro, che può essere rimosso solo da un dentista o igienista.