Attualmente sei su:

G.U.M Italia

Per trovare un rivenditore, seleziona il Paese e la lingua. Verrai reindirizzato al sito del tuo Paese.

  • Gran Bretagna
  • Belgio
  • Germania
  • Danimarca
  • Spagna
  • Finlandia
  • Francia
  • Grecia
  • Italia
  • Paesi Bassi
  • Polonia
  • Portogallo
  • Svezia
Giovane coppia con scovolino e spazzolino in bagno

Migliora la tua routine di igiene orale: cosa fare e in quale ordine

Una delle prime routine che ci viene spiegata fin da piccoli è quella dell'igiene orale. Già dalla tenera età, ci viene insegnato che spazzolare i denti è qualcosa che dovremmo fare ogni mattina quando ci svegliamo e ogni sera prima di andare a letto. E anche se poi perdiamo tutti i denti da latte, queste abitudini costituiscono la base per una migliore cura del nostro cavo orale man mano che cresciamo. Lavarsi i denti due volte al giorno è sicuramente uno step fondamentale per una buona routine di igiene orale, ma non è l'unico da compiere per avere una bocca davvero sana.

La pulizia interdentale e il risciacquo finale completano l'azione dello spazzolamento dei denti e possono trasformare la tua routine di igiene orale da "buona" a "ottima". Questi passaggi aggiuntivi, spesso trascurati, sono più importanti di quanto si possa credere: non solo perché i denti degli adulti sono permanenti e quindi è necessario averne ancora più cura, ma anche perché è importante considerare la bocca come una parte essenziale del resto del corpo, dato che salute orale e salute generale sono strettamente collegate.

Prendersi cura della propria salute orale significa prendersi cura della salute del proprio corpo

Molte persone si lavano i denti perché desiderano avere un sorriso smagliante o perché temono l'insorgenza di carie. Questi sono certamente validi motivi, ma è importante ricordarsi che impegnarsi a migliorare la propria routine di igiene orale significa fare del bene alla salute di tutto il nostro corpo. L'accumulo di placca ed una scarsa igiene orale possono infatti favorire la comparsa di malattie più gravi, tra cui:

  • Diabete
  • Endocardite, una condizione del cuore favorita dall'accumulo di placca in eccesso
  • Malattie cardiovascolari, favorite da uno stato di infiammazione batterica orale
  • Polmonite, favorita da batteri orali inalati nei polmoni

Spazzolare i denti due volte al giorno non aiuta quindi soltanto a prevenire la carie, ma ha un impatto rilevante anche sulla salute del nostro organismo. Una buona igiene orale è un fattore importante che contribuisce a prevenire una serie di gravi malattie o condizioni patologiche.

Prodotti necessari per un'igiene orale ottimale

Per una routine di igene orale ottimale non bastano spazzolino e dentifricio: è necessario aggiungere altri prodotti specifici, che svolgono un ruolo importante e che devono essere adatti alle tue esigenze. Ecco ciò di cui avrai bisogno:

  • Spazzolino da denti: Gli esperti raccomandano spazzolini con setole morbide, in quanto possono prevenire danni ai tessuti gengivali e allo smalto e sono più efficaci nel rimuovere la placca lungo il bordo gengivale e tra i denti. Gli studi dimostrano che, con gli spazzolini elettrici generalmente si ottengono risultati migliori in termini di rimozione della placca, quindi se non si è abili nell'effettuare lo spazzolamento manuale è consigliabile prenderli in considerazione. Se vuoi approfondire questo tema, dai un'occhiata alla nostra guida su "Come scegliere il tuo spazzolino da denti".
  • Dentifricio: L'uso di un dentifricio al Fluoro è indispensabile per proteggere i denti dalle carie: aiuterà a rallentare l'erosione dello smalto (causata dai batteri) e ad accelerare il processo di rimineralizzazione. L'uso del dentifricio al Fluoro è raccomandato anche dalla Federazione Europea di Parodontologia (EFP) per prevenire le carie.
  • Prodotti per la pulizia interdentale (fili interdentali, scovolini o picks): per rimuovere quanta più placca possibile, è necessario combinare spazzolino da denti e pulizia interdentale. Alcune persone preferiscono il filo interdentale, altre gli scovolini professionali o con setole in gomma (detti picks), altre ancora una combinazione di essi. Il filo interdentale può essere la soluzione ideale in caso di spazi interdentali estremamente stretti, tuttavia numerosi studi dimostrano che gli scovolini interdentali sono più efficaci nel rimuovere la placca, massaggiano delicatamente le gengive, stimolando il flusso sanguigno, e vengono in genere preferiti al filo interdentale per la loro facilità d'uso. Dai un'occhiata alla nostra guida su "Come scegliere il tuo filo interdentale" o "Come scegliere il tuo scovolino".
  • Collutori: Usa un collutorio anti-placca per ridurre i batteri noivi presenti nella tua bocca. Dai un'occhiata alla nostra guida su "Come ottenere il massimo dalla tua routine di igiene orale"

Questi sono i prodotti che dovrebbero far parte della routine di ognuno di noi. Ci sono poi anche puliscilingua e molte altre soluzioni e strumenti progettati per aiutarti a definire e a personalizzare al meglio il tuo rituale di igiene orale.

Strumenti per la migliore routine di igiene orale

Poi, diciamocelo: avere questi prodotti in bagno è una cosa... usarli è un'altra! Potrebbe sembrare che sia necessario un gran lavoro e molto tempo per spazzolare i denti, pulire gli spazi interdentali e poi risciacquare, ma non è così! Basta lavarsi i denti due volte al giorno per due minuti e compiere tutti e 3 gli step (spazzolamento, pulizia interdentale e risciacquo) una volta al giorno, prima di andare a letto. Si tratta solo di una manciata di minuti al giorno! 

Per ottenere i massimi risultati e raggiungere una salute orale superiore, è importante che questi strumenti che compongono il tuo rituale siano usati nel modo corretto... e non è affatto scontato!

I 3 step per una corretta routine di igiene orale

Hai capito il ruolo svolto dalla salute orale nel contribuire alla tua salute generale, possiedi tutti i prodotti necessari per prenderti cura di denti e gengive... e ora? Ora, devi metter tutto assieme con la pratica! Ecco le indicazioni per una routine di igiene orale perfetta, incluso l'ordine corretto da rispettare fra spazzolamento dei denti, pulizia interdentale e risciacquo:

  • Spazzola i denti per 2 minuti, impiegando un minuto per l'arcata superiore e uno per quella inferiore. Scopri la tecnica per utilizzare al meglio lo spazzolino da denti.
  • Risciacqua con acqua, quindi pulire tra tutti i denti, scegliendo lo strumento che più si adatta ai tuoi spazi interdentali (filo o scovolino interdentali), iniziando da sinistra verso destra, dall'alto verso il basso.
  • Risciacqua infine accuratamente per 30 secondi utilizzando un collutorio anti-placca.

Vedi, è più semplice di quanto pensassi! Ed è probabile che tu stia già facendo tutto ciò o qualcosa di molto simile, si tratta solo di perfezionare... ricorda che è il dettaglio a fare la differenza!

Spazzola, pulisci tra i denti e risciacqua. Questo è l'ordine corretto per far sì che la pulizia del cavo orale sia completa ed efficace: lo spazzolamento rimuove la placca e i residui di cibosulle superfici esposte dei denti, gli strumenti interdentalli rimuovono la placca e i residui di cibo nascosti negli spazi interdentali e infine il risciacquo porta via tutti i residui ed i batteri rimossi. Quello che rimane sono denti puliti, gengive sane, alito fresco e un'ottima salute orale... Prova e vedrai!

3 persone sorridenti dopo la routine di igiene orale

Crea la TUA routine di igiene orale personalizzata

Come per la maggior parte delle routine, così anche per quella di igiene orale non ne esiste che vada bene per tutti. Anche se spazzolare e pulire fra i denti è una regola universale, i prodotti impiegati per attuarla potrebbero essere diversi. Ad esempio, se hai denti sensibili, potresti dover usare un dentifricio specifico idoneo a ridurre la sensibilità. Oppure, se porti l'apparecchio ortodontico, è meglio utilizzare uno scovolino in gomma (pick) e un collutorio anti-placca per pulire le aree più difficili da raggiungere. 

La migliore routine di igiene orale è quella che, più di altre, è in grado di rispondere alle tue specifiche esigenze di salute orale e che ti aiuta a sviluppare e mantenere la TUA routine, quella che si adatta perfettamente a te, così che possa diventare un vero e proprio RITUALE di BENESSERE piacevole.

Parlare con il tuo dentista o igienista per avere suggerimenti su come migliorare la tua routine di igiene orale a casa è sempre una buona idea: un dentifricio raccomandato dal dentista o un collutorio specifico potrebbero darti quel piccolo aiuto extra di cui hai bisogno per portare la tua routine di igiene orale al livello successivo, tramutandola da "buona" ad "eccezionale"!

Ricorda anche che la qualità dei prodotti che usi è estremamente importante: la migliore routine di igiene orale parte dai prodotti migliori.

Dai un'occhiata al nostro catalogo prodotti o contattaci subito se vuoi saperne di più: desideriamo aiutarti a costruire la migliore routine di igiene orale in funzione delle tue specifiche esigenze e a godere dei benefici di una bocca e, di conseguenza, di un corpo in salute.