Attualmente sei su:

G.U.M Italia

Per trovare un rivenditore, seleziona il Paese e la lingua. Verrai reindirizzato al sito del tuo Paese.

  • Gran Bretagna
  • Belgio
  • Germania
  • Danimarca
  • Spagna
  • Finlandia
  • Francia
  • Grecia
  • Italia
  • Paesi Bassi
  • Polonia
  • Portogallo
  • Svezia
Donna lavarsi i denti con uno spazzolino da denti GUM ActiVital Sonic in un bagno

7 cose che non sapevi sulla tua salute orale

Prendersi cura della propria salute orale è più importante di quanto si pensi.

Illustrazione della carie

1. La carie è permanente e non può essere invertita

A differenza del resto del tuo corpo, lo smalto – lo strato protettivo fondamentale dei nostri denti – non ha cellule viventi, il che significa che non può ripararsi da solo. Una volta che è danneggiato, tutto quello che puoi fare è cercare di prevenire ulteriori danneggiamenti. Adottare un approccio proattivo alla salute dei denti con dentifricio e prodotti di risciacquo della bocca che contengono fluoruro per proteggere e remineralizzare i denti.

Illustrazione che mostra come la salute delle gengive è collegata alla salute generale

2. La salute delle gengive è la porta d'accesso alla vostra salute generale

Le gengive svolgono un ruolo molto importante nella vostra salute orale (e generale), più di quanto si possa pensare. Aiutano a proteggere il tuo corpo da infezioni e complicazioni - quindi quando la tua salute delle gengive è messa in discussione, anche il resto del tuo corpo lo è. Infatti, la malattia gengivale è stata collegata a una serie di condizioni gravi, tra cui diabete, malattie cardiache e ictus. Circa il 20% degli adulti di mezza età (35-44 anni) e il 40% degli adulti più anziani (65-75 anni) solo in Europa1  soffrono di gravi malattie gengivali. Aiuta a proteggere le gengive pulendo delicatamente la linea gengivale e negli spazi interdentali per rimuovere e prevenire l'accumulo di placca.

Illustrazione della placca dentale come nemico della tua salute

3. La placca è il tuo più grande nemico


La placca è la fonte di tutti, o la maggior parte, dei mali. È una massa dannosa di batteri che vivono in bocca che si nutre di zuccheri e avanzi di alimenti. La placca inizia ad essere appiccicosa e incolore, ma quando non viene eliminata, si trasforma in tartaro giallo che è totalmente impossibile da rimuovere senza l'aiuto di un dentista. Questo porta al danneggiamento del tuo smalto, perché i batteri trasformano gli alimenti e gli zuccheri rimasti in acidi, causando cavità, carie (ouch!) e malattie gengivali. Assicurati di rimuovere e prevenire la placca spazzolando, usando il filo interdentale e risciacquando la bocca dopo ogni pasto.

Illustrazione della flora orale

4. La bocca contiene oltre 800 tipi diversi di batteri!

La bocca è un ecosistema molto complesso. La cavità orale sana media contiene circa 800 diversi tipi di batteri, con ogni dente che contiene più di un miliardo di batteri. Quando la flora orale è equilibrata, il tuo corpo ha un forte sistema di difesa naturale per prevenire l'insorgenza della malattia. Ma quando c'è uno squilibrio, il sistema immunitario è più vulnerabile, il che ti rende più suscettibile alle complicazioni della salute orale. Assicurati di utilizzare prodotti delicati, senza sostanze dannose, in modo da non compromettere l'equilibrio dei batteri buoni e cattivi in bocca, mantenendo il loro giusto habitat.

Illustrazione per ricordarsi di lavare i denti due volte al giorno per due minuti

5. Seguire la regola 2 X 2 quando si lava i denti

Probabilmente lavi i denti abitualmente, ma sei sicuro di lavarli nel modo corretto? Ecco alcuni suggerimenti per assicurarti di ottenere il massimo dalla tua routine orale quotidiana:

  • Spazzola i denti due volte al giorno con uno spazzolino morbido, per 2 minuti (è facile, basta ricordarsi '2x2').
  • Tieni lo spazzolino da denti con un'angolatura a 45 gradi rispetto alle gengive e spazzola con un movimento circolare (con spazzolini da denti manuali) o con un movimento armonioso, dente per dente (con spazzolini elettrici).
  • Non imprimere troppa pressione quanto lavi i denti, in quanto questo può causare la sensibilità dentinale.
  • Cambia lo spazzolino da denti (o la testa dello spazzolino) almeno ogni 3 mesi, o non appena noti che le setole sono consumate.
  • Non dimenticare di spazzolare le gengive e la lingua.
Illustrazione di uno spazzolino da denti, filo interdentale, uno scovolino dentale e un collutorio

6. Una buona salute orale richiede qualcosa di più di una semplice spazzolatura

Per assicurarsi di ottenere i migliori risultati, si consiglia di utilizzare un approccio in 3 passaggi per la cura orale:

  1. Lavarsi i denti (non dimenticare, '2x2').
  2. Pulire delicatamente tra i denti e lungo la linea gengivale utilizzando lo scovolino o il filo interdentali per pulire le aree che non possono essere raggiunte con uno spazzolino da denti.
  3. Utilizzare un risciacquo della bocca per rimineralizzare lo smalto e per pulire più aree, impedendo l'accumulo di placca.
Illustrazione del genio di Aladdin che esce dalla lampada

7. Il tuo igienista non è un genio, devi aiutarlo anche tu

Se pensavi che visitare il tuo igienista una volta all'anno fosse sufficiente per aiutarti a evitare la placca per il resto dell'anno, ripensaci. Il tuo igienista è molto importante (e visitarlo due volte l'anno è sicuramente necessario) ma una cura orale adeguata inizia a casa. Assicurati di seguire un programma di assistenza orale in tre passaggi e di mantenere il duro lavoro del tuo specialista dentale in modo che la prossima volta che li visiti, saranno felici di vederti arrivare.

Se hai bisogno di una mano in più con il miglioramento o il mantenimento della tua assistenza sanitaria orale, abbiamo la soluzione per te.

Scopri il nuovo Spazzolino a batteria GUM® ActiVital® Sonic e la potenza delle sue vibrazioni dolci, le setole morbide e il design elegante, ergonomico e funzionale. E' scientificamente dimostrato che può rimuovere fino al 50% di placca in più tra i denti e raggiungere fino a 47 volte più in profondità sotto la linea gengivale.

 

Note

Uno spazzolino da denti piatto manuale. Rapporto interno: S.L. Yankell, X. Shi, C.M Spirgel. Moorestown, NJ USA (2007)

1. L’Organizzazione Mondiale della Sanità