Attualmente sei su:

G.U.M Italia

Per trovare un rivenditore, seleziona il Paese e la lingua. Verrai reindirizzato al sito del tuo Paese.

  • Gran Bretagna
  • Belgio
  • Germania
  • Danimarca
  • Spagna
  • Finlandia
  • Francia
  • Grecia
  • Italia
  • Paesi Bassi
  • Polonia
  • Portogallo
  • Svezia

Dentifricio sbiancante: come funziona e perché utilizzarlo

I denti, nel corso del tempo, tendono a perdere la loro colorazione bianca naturale per assumere uno sgradevole colore giallognolo. Questo è causato da macchie di cibo, bevande, fumo o farmaci. Ma non temete: ci sono diverse soluzioni che permetteranno di riavere il vostro sorriso indietro. Nello specifico, andremo a vedere quali sono le caratteristiche del dentifricio sbiancante, i suoi benefici e tanto altro.

ragazza sorridente con occhiali verdi e denti bianchi

Avere denti bianchi e perfetti è un desiderio comune a molte persone e sono presenti sul mercato diverse soluzioni che promettono risultati veloci e garantiti. Ma non sempre è così. La scelta del dentifricio sbiancante non va sottovalutata perché alcuni dentifrici potrebbero addirittura rovinare ancora di più i tuoi denti nel corso del tempo.

Dentifricio sbiancante: le caratteristiche

Il dentifricio sbiancante contribuisce al ripristino del colore bianco naturale dei denti ma anche alla prevenzione e alla rimozione delle macchie superficiali dei denti.

Alcuni prodotti sbiancanti hanno una formula che contiene un livello di silice troppo elevato che può graffiare lo smalto e danneggiare la superficie del dente. Altri contengono dei detergenti sbiancanti che, anche se riescono a togliere parte della macchia, possono persino danneggiare lo smalto dei denti.

Inoltre la quantità di fluoro presente nei dentifrici sbiancanti non deve superare le 1500 ppm nel caso di adulti.

Prima di tutto, è bene chiedere sempre un parere al proprio dentista o al vostro igienista dentale di fiducia: entrambi possono darvi un consiglio davvero efficace.

Le caratteristiche che deve avere un dentifricio sbiancante sono:

  • antimicrobici: in questo modo andrete a prevenire le carie e a ridurre i denti sensibili.
  • Antitartaro: il pirofosfato è la sostanza che previene la formazione del tartaro sui denti.

I dentifrici antimicrobobici contengono fluoro, che serve ad eliminare i fastidi ai denti.

Il dentifricio GUM Original White, grazie all’azione della silice micronizzata ad alto potere pulente, rimuovere le macchie e garantisce un effetto whitening senza danneggiare lo smalto e la salute dei denti e impedisce la loro ricomparsa.

Inoltre, grazie alla Vitamina E, rivitalizza i tessuti gengivali e protegge lo smalto perché privo di agenti abrasivi sbiancati aggressivi.

Dentifricio sbiancante: i benefici

Avere un sorriso con i denti bianchi aiuta sicuramente a migliorare l’aspetto generale e il benessere di una persona migliorandone anche l’autostima: infatti, il sorriso di una persona è una delle prima cose che risalta subito agli occhi dell’interlocutore ed è un vero e proprio biglietto da visita.

Un sorriso curato e splendente lo attribuiamo ad una persona pulita, ordinata e ciò ci permette di valorizzare l’intera persona. Invece, i denti gialli, sporchi, danno l’idea di una persona che non si cura.

Questo è solo uno dei tanti motivi che dovrebbero spingervi a iniziare un trattamento di sbiancamento e a curare di più i vostri denti e la linea GUM Original White è pensata proprio per ripristinare il bianco naturale dei denti.

Dentifricio sbiancante: il suo aiuto nella prevenzione

Un buon dentifricio sbiancante deve contenere una certa quantità di fluoro. Questo minerale aiuta a prevenire le carie, ha un effetto antimacchia, rallenta il deterioramento dello smalto dentale velocizzando la sua rimineralizzazione.

Il fluoro riesce a penetrare negli strati più superficiali dello smalto e, legandosi agli ioni di calcio, lo rende più forte e resistente allo sfaldamento operato dagli acidi della placca batterica.

Usare un dentifricio sbiancante quotidianamente fornisce un ottimo contributo per la prevenzione dell’ingiallimento dei denti e per la protezione delle macchie.

La causa principale della macchine scure sui denti è il fumo: la nicotina e il catrame agiscono sullo smalto dei denti ingiallendolo o macchiandolo, ma anche diversi cibi hanno lo stesso effetto.

Ecco perché se avrete una buona cura orale, il dentifricio sbiancante sarà un ottimo alleato per un sorriso smagliante e perfettamente bianco.

Come mantenere i denti bianchi

Se volete mantenere i denti bianchi e privi di macchie, vi consigliamo delle semplici tecniche da seguire. Per una pulizia profonda, oltre al dentifricio, potete utilizzare il collutorio GUM Original White e il filo Interdentale GUM Original White che rimuovono efficacemente le macchie.

Come abbiamo già detto in precedenza, molto dipende dall’alimentazione: i peggiori nemici dei denti bianchi sono il caffè, tè, cioccolato e il tabacco, ma ci sono altri alimenti che invece hanno proprietà sbiancanti.

Sicuramente tutti noi sappiamo che la mela ha un notevole potere sbiancante sui denti ma non solo: anche il limone, l’uva passa, le carote e la buccia d’arancia.

Spesso usare il bicarbonato di sodio sullo spazzolino con un po’ di dentifricio può davvero darvi un effetto sbiancante immediato ma può arrecare danni come sanguinamento, iper sensibilità dentale, alterazioni della flora batterica ecc. Anche in questo caso il consiglio è quello di non esagerare ma affidarsi sempre al parere esperto del tuo dentista di fiducia.

Una buona cura orale è sempre una giusta regola per evitare non solo l’ingiallimento dei denti, ma anche l’insorgere di altri fastidi come gengive sensibili o sensibilità dei denti. Vi consigliamo di lavarli sempre dopo i pasti (ma almeno 30 minuti se avete consumato cibi o bevande contenenti acidi).

Lavate i denti con uno spazzolino a setole medie o morbide per non danneggiare le gengive e rovinare lo smalto: grazie al movimento delle spazzole, eliminerete la placca che si deposita sui denti e che li rende opachi ed ingialliti.

Oltre al dentifricio, potete usare anche il collutorio GUM Original White: aiuta a dissolvere delicatamente le macchie esistenti e impedisce loro di ricomparire grazie alla soluzione brevettata Stain Clear. Contiene vitamina E, provitaminaB 5 e Allantonin, per rivitalizzare le gengive.

 

Un aiuto veloce