Attualmente sei su:

G.U.M Italia

Per trovare un rivenditore, seleziona il Paese e la lingua. Verrai reindirizzato al sito del tuo Paese.

  • Gran Bretagna
  • Belgio
  • Germania
  • Danimarca
  • Spagna
  • Finlandia
  • Francia
  • Grecia
  • Italia
  • Paesi Bassi
  • Polonia
  • Portogallo
  • Svezia
donna nella sua stanza con lampada di sale in primo piano

Gli oggetti che tranquillizzano

Le emozioni sono parte integrante della vita di ogni essere umano. Quelle negative, se ricorrenti, affliggono in modo tale da portare a disturbi psicosomatici di varia natura, non ultimi ansia e attacchi di panico.

Quando l’emozione negativa si presenta, inizialmente cerchi di controllarla, ma l’impresa a volte risulta titanica, prendendo il sopravvento. Tristezza, sconforto, ansia: quando questi stati mentali sono persistenti, incidono sul tuo stato di salute e temi non ci sia alcun rimedio, ma non è così.

Certo, aiuta esserne consapevoli e non lasciare che l’emozione afflittiva ti travolga passivamente. Puoi trovare conforto attraverso il controllo della respirazione, rilassare la mente con della musica e arricchire l’ambiente in cui vivi con tutto ciò che riconosci come valido aiuto per calmare l’animo e rasserenare la mente.

Ansia e tensione: riconoscerle e affrontarle

Devi sapere che è possibile trasformare le emozioni negative nell’immediato, senza farsi travolgere, utilizzando dei semplici escamotage e circondandosi di oggetti specifici, in grado di allontanare gli stati mentali dolorosi.

Come ben sai, se ne soffri, l’ansia si scatena all’improvviso a causa di stress ambientali. È sempre conseguenza di un evento che viene interpretato come imprevisto. L’individuo non ha più il controllo della situazione. Questa sensazione di aver perso il controllo scatena l’ansia, percepita in modo diverso da persona a persona. Sicuramente tutti, al sopraggiungere della crisi, avvertono paura e un senso di pericolo imminente.

Il corpo reagisce a questo stato alterato con sintomi differenti, tra i quali: difficoltà di respirazione, battito cardiaco accelerato o non regolare, oppressione toracica, vertigini, sensazione di “nodo in gola”, formicolio in alcune parti del corpo, sensazione di soffocamento, sudorazione eccessiva.

La sensazione di “perdita di controllo” può avvenire dovunque ed essere scatenata da situazioni percepite come non più gestibili razionalmente. Può avvenire per eventi dolorosi o per un cambio di routine (ad esempio una separazione o l’inserimento in un nuovo posto di lavoro) o in un qualunque momento di vita quotidiana.

Ad esempio, l’ansia può affiorare repentinamente quando non riesci a trovare qualcosa che ti serve (le chiavi di casa, dell’auto o un documento). Non trovare quell’oggetto indispensabile può farti entrare nel panico. L’ansia non aiuta durante la tua ricerca, anzi ti annichilisce. L’ideale sarebbe riprendere il controllo della situazione, senza farsi assalire dalla disperazione.

In ogni caso, in te, affiora impellente la voglia di mettere ordine. La perdita di quell’oggetto prezioso, ti fa capire che devi imparare ad organizzarti meglio. L’idea di essere disorganizzato ti intristisce e ti fa perdere autostima.

La scienza ha constatato che vivere in un ambiente disordinato causi ansia e aumenti i livelli di cortisolo, “l’ormone dello stress”. È stato dimostrato che esiste una connessione tra lo stato di salute mentale di un individuo e le condizioni del luogo in cui dimora.

La soluzione è quella di imparare a organizzarsi, utilizzando semplici espedienti. Questo ti aiuterà a tenere sotto controllo gli stati d’animo negativi e a vivere in modo più equilibrato.

Inizia a organizzarti, utilizzando diverse scatole o raccoglitori e catalogando quello che conservi con etichette esplicative. Questo ti aiuterà a trovare immediatamente ciò che cercherai nel momento del bisogno. Il bagno è spesso la stanza più disordinata: utilizza ad esempio dei beauty case con scomparti diversi, di cui uno per riporre i prodotti dedicati alla cura dei capelli, come spazzole, pettini, elastici; un altro per forbici o limette per la cura delle tue unghie. Poi riponi con cura, in un altro beauty case, i prodotti per la tua igiene orale come lo spazzolino di riserva e gli scovolini GUM® SOFT-PICKS® ADVANCED o GUM SOFT-PICKS COMFORT FLEX

Circondati di oggetti che creino armonia ed equilibrio in casa e che apportino tranquillità, ad esempio una lampada di sale o un diffusore di oli essenziali. Arreda la casa con delle piante da interno e in cucina tieni delle piante aromatiche. Impara a  rasserenarti con musica rilassante; utile la riproduzione di suoni della natura. Coccolati immergendoti nella vasca con dei sali da bagno, magari creando un’atmosfera distensiva con una candela, se desideri, profumata.

Nei momenti di forte tensione, utilizza la respirazione, anche di fronte ad uno specchio: inspirando profondamente dal naso ed espirando dalla bocca, neutralizzi l’ansia rilassando corpo e mente.

Gli oggetti anti-stress di cui non potrai fare a meno

Le lampade di sale rosa dell’Himalaya, collocate in soggiorno o in camera da letto, purificano l’aria e riducono l’umidità dell’ambiente. Inoltre, migliorano la respirazione. È molto utile riuscire a respirare correttamente perché una respirazione errata o incompleta non permette una buona ossigenazione, portando a mancanza di concentrazione e confusione, con difficoltà maggiore a gestire gli stati d’animo negativi.

Gli oli essenziali apportano benefici diversi, secondo la fragranza scelta. Ideali in soggiorno perché purificano l’aria. Se diffusi in camera da letto facilitano il sonno. Possono inoltre lenire infiammazioni respiratorie, oltre che calmare la mente. Effondono un aroma piacevole che appagherà il tuo olfatto e ti rilasserà.