Attualmente sei su:

G.U.M Italia

Per trovare un rivenditore, seleziona il Paese e la lingua. Verrai reindirizzato al sito del tuo Paese.

  • Internazionale
  • Francia
  • Italia
  • Paesi Bassi
  • Germania
  • Spagna
  • Svezia
  • Polonia
  • Belgio
  • Danimarca
  • Finlandia
  • Grecia
21 occasioni per creare abitudine

LE 21 OCCASIONI PER CREARE UN'ABITUDINE

Gennaio è l’alba di un nuovo anno, il mese dei buoni propositi e delle promesse con sé stessi. Spesso insieme ai fuochi di fine anno si accendono le speranze verso 12 mesi che si augurano sempre migliori dei precedenti. I desideri espressi, ed i risultati cercati, non vanno solamente attesi e accolti ma vanno soprattutto conquistati. Le promesse che vengono fatte a inizio anno riguardano soprattutto ciò che di più importante si ha: la propria salute e il benessere quotidiano.

Per ottenere ciò che si vuole la componente fondamentale è sempre la stessa: la costanza!

Avere continuità e risultati senza che le nostre promesse diventino un peso è semplice: bisogna solo fare in modo che ogni piccolo passo verso i nostri obiettivi non sia una costrizione ma una piacevole abitudine.

In questo articolo vi daremo degli spunti per trasformare la vostra giornata in una serie di abitudini che miglioreranno il vostro benessere sia nel quotidiano che nel lungo termine. Divideremo la giornata in tre parti dandovi sette suggerimenti per ognuna di esse.

La mattina. Quali sono i sette momenti della mattina che ci regalano occasioni per creare una sana abitudine? Vediamoli assieme.

1 e 2 – Quanto dormire ed il risveglio 

Per un miglior riposo sarebbe opportuno svegliarsi indicativamente alla stessa ora. Dormire molto per recuperare la stanchezza passata non avrà l’effetto sperato. Sarebbe inoltre opportuno non alzarsi all’ultimo istante ma svegliarsi qualche minuto prima per dare l’occasione al corpo e alla mente di “attivarsi” con tutta calma. I 5 minuti di sonno in meno saranno ben spesi in una pratica che ci farà alzare ed affrontare la giornata con un altro spirito… Provare per credere!

3 – Colazione 

Quante ore sono passate dalla cena? Da quanto tempo siete a digiuno? Al vostro corpo non servono solamente caffè o dei dolci, la colazione deve contenere tutti i nutrienti di un pasto vero e proprio. Può essere salata o dolce, ma in nessun caso dovremmo scordarci di inserire la giusta quota di proteine, carboidrati e grassi.

4 – L’igiene orale

L’igiene personale non può essere trascurata, specialmente quella orale. Se come lavare i denti è un’azione ormai nota, cosa utilizzare è un’incognita per molti. Un dentifricio in grado di pulire i denti e proteggere le gengive, come il dentifricio GUM ActiVital, unito a Sonic, lo spazzolino vibrante a setole morbide e affusolate che penetra in profondità negli spazi interdentali, rappresentano il perfetto connubio per l’igiene orale quotidiana dopo ogni pasto.

5 – L’attività fisica 

Se non avete tempo nel pomeriggio, la mattina è un momento perfetto per muoversi. Farlo prima o dopo la colazione non è importante, dipende da quel che preferite, da come siete abituati e da come vi trovate meglio. Allenarsi a stomaco vuoto non farà consumare più grassi e non “attiverà il metabolismo”, sono falsi miti che non devono influenzare le nostre routine.

Allenarsi al mattino darà comunque uno sprint in più alla giornata e ci renderà più attivi e ricchi di energia.

6 – A lavoro

Quanti soffrono di dolori alla schiena? Mantenere una posizione scorretta per ore è deleterio e può essere una delle prime cause di dolori in questa zona. Sarebbe opportuno cercare di sedersi tenendo le ginocchia larghe e mettendo i piedi dietro le gambe della sedia, questo aiuta la schiena a distendersi. Alzarsi quando possibile e camminare per qualche metro è un altro metodo semplice che aiuta a rilassare i muscoli della schiena.

7 – Durante tutta la mattinata

L’acqua è alla base della nostra vita: è utile per ogni reazione all’interno del nostro corpo, dal consumo di grassi al buon funzionamento di ogni nostro organo interno. Non bisogna aspettare di avere sete per bere, quello è il momento in cui stiamo iniziando a disidratarci! Ricordatevi di bere spesso, a piccoli sorsi, già a partire dalla mattina.

Il pomeriggio. Anche la seconda parte della giornata ci dà 7 spunti per essere più attivi grazie a semplici abitudini quotidiane.

1 – Sii attivo 

Non si parla di allenarsi ma di essere in movimento durante tutto il giorno. Il classico consiglio di fare 10000 passi giornalieri è un buon inizio. Come fare se non si ha tempo? Basta semplicemente camminare ogni volta che si parla al telefono, vedrete che risultati!

Un altro buon consiglio è quello non prendere l’ascensore se si devono fare meno di due piani di scale. Se per caso si deve arrivare al quinto piano, si può arrivare al terzo e salire gli ultimi 2 a piedi.

2 – Prenditi del tempo 

Non tutto il giorno è fatto per correre, ritagliati uno spazio da dedicare al tuo relax sia fisico che mentale.

3 – Organizza le tue giornate 

Per riuscire a fare tutto nelle 24 ore è necessaria una buona programmazione che serve a non sprecare tempo. Crea un’agenda che scandisca i tuoi impegni e dividili per priorità: dalle cose alle quali non puoi rinunciare a quelle superflue.

4 e 5 – Pranzo e spuntini

Anche se si va di corsa è importante dare al corpo tutto ciò di cui necessita grazie ad un pasto completo. Se non si ha proprio tempo è importante fare degli spuntini più abbondanti in modo che si possa compensare il pranzo più leggero.

6 – Gli spostamenti 

Assumere posizioni comode ma errate quando si guida, è uno dei motivi principali che possono causare il mal di schiena. Cercate di stare con le mani nella parte centrale o bassa del volante, questo eviterà alle vostre spalle di curvarsi in avanti.

7 – Allenarsi 

Trova un centro sportivo in cui allenarti sulla strada del lavoro ed esci di casa con la borsa per fare sport. Questo ti aiuterà a ridurre le scuse e non saltare gli allenamenti nel tempo.

La sera. Anche la parte finale della giornata ci offre molti spunti per creare delle solide abitudini. Vediamone qualcuno.

1 – Organizzati 

Se nel pomeriggio hai pianificato quello che farai il giorno dopo, è la sera che devi preparare i pasti, i vestiti, ecc e tutto quel che servirà l’indomani. In questo modo la mattina ci si potrà dedicare maggiormente a ciò che più ci interessa.

2 – La cena 

È ormai appurato come il mangiare i carboidrati la sera faccia ingrassare. Anche la cena deve essere in pasto completo. Puoi prepararlo in maniera classica o creando un pratico ma gustoso piatto unico.

3 – Igiene orale 

Se durante il giorno può risultare complicato ritagliarsi del tempo o un luogo adatto per lavarsi i denti, la sera bisogna dedicare alla propria salute dentale tutto il tempo necessario.

4 – Niente schermi

La nostra giornata è piena di schermi: dalla tv, al computer, ai cellulari. La sera è il momento ideale per dedicarsi ad altro lasciando riposare occhi e cervello.

5 – Dedicati a te stesso 

Una buona lettura, stretching, yoga, ecc. Sono tutte attività che aiutano il corpo a rilassarsi e sono ottime da fare alla sera.

6 – L’ora giusta per dormire

Come per la mattina, l’orario in cui si va a letto dovrebbe essere sempre lo stesso. Anche se i vostri impegni variano cercate di non variare troppo gli orari in cui vi riposate.

7 – Fate un bilancio 

Compilate un diario nel quale scrivete le cose da fare e quelle realmente fatte. Vi aiuterà ad esser più efficaci e a rispettare i vostri impegni.

Ogni momento della giornata ci offre uno spunto per poter compiere delle piccole azioni in grado di farci stare meglio, sia mentalmente che fisicamente. L’azione più importante è quella che potete fare già da questo momento: decidere di cominciare e creare delle piccole buone abitudini quotidiane!

Ti è piaciuto questo articolo? 

Ricevi anche altri aggiornamenti sul Programma Benessere GUM – Gengive Sane. Vita Sana e scopri novità, iniziative, curiosità per chi come te crede che lo stare bene passi da tante dimensioni.

Utilizziamo i cookie per essere certi di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito Web. A tale scopo, ricordiamo e memorizziamo le informazioni su come lo utilizzi. Questa operazione viene eseguita utilizzando semplici file di testo chiamati cookie che risiedono sul tuo computer. Chiudendo questo messaggio o navigando a una pagina diversa all'interno di questo sito Web, accetti i nostri cookie su questo dispositivo in conformità con la nostra politica sui cookie a meno che non li abbia disabilitati.