Problemi comuni

Alito cattivo (alitosi)

Nel 90% dei casi, l'alito cattivo è causato da una decomposizione dei batteri presenti nella cavità orale.

Tra le cause principali dell'alito cattivo troviamo:

  • scarsa igiene orale
  • malattia gengivale
  • impatto di cibi particolari o lavori di restauro ortodontico
  • mancata pulizia delle protesi
  • accumulo eccessivo di batteri sulla lingua

Tutti questi fattori possono causare alito cattivo e gusto sgradevole in bocca. L'alito cattivo può anche essere riconducibile ad un'infezione alla gola, a problemi di sinusite, ad uno scarso apporto di liquidi o ad un insufficiente flusso salivare.

Spesso questa condizione ha origine dal rilascio di gas emessi dai batteri presenti nella cavità orale. Lo spazzolino, il filo interdentale, il puliscilingua ed un collutorio  specifico possono aiutare a risolvere i problemi di alito cattivo. È consigliabile rivolgersi al dentista per ottenere indicazioni sui prodotti adatti alle proprie esigenze.

Esiste anche l'alitosi transitoria, ovvero una condizione temporanea che può essere causata dall'assunzione di cibi particolari, fumo ed alcol. Per evitare l'alito cattivo, occorre seguire un regime alimentare sano e garantire il giusto apporto di liquidi.

 

 

Prodotti Raccomandati

Compresse GUM HaliControl

Alito fresco immediato Azione prolungata

Collutorio GUM HaliControl

Ripristina un alito sano e puro

GUM HaliControl Gel

Ripristina un alito sano e puro

Puliscilingua GUM HaliControl

Concepito per una pulizia ottimale con due file di setole e spazzole. Aiuta ad eliminare placca e batteri dalla lingua per un alito più fresco.